Uccelli marini

Ucelli Marini a Malta

Le Isole Maltesi ospitano tre delle specie di ucelli marini con il più alto rischio di estinzione del mondo. Storm-petrel, Yelkouan Shearwater, Scopoli’s Shearwater, guarda di più in BirdLifeMalta. Le Isole Maltesi si trovano in mezzo alle vie migratorie tra Europa e Africa di molte specie di ucceli, che scelgono l’arcipelago Maltese, come luogo di riposo durante il lungo viaggio dalle zone di riproduzione Europee alle zone di svernamento Africane e vice-versa. Per questo motivo, è d’obbligo creare un habitat sicuro e protetto, dove gli uccelli possano vivere al sicuro e possano essere ammirati.

Breve descrizione degli Uccelli Marini

Gli Uccelli Marini si sono adattati a vivere nell’ambiente marino nel quale trascorrono tutta la durata del loro vita.

La forma delle ali varia seconda delle specie; possiedono ghiandole saline che permettono loro di mangiare e bere acqua salata, le piume sono resistenti all’acqua. Questi sono alcuni adattamenti che gli Ucceli Marini hanno sviluppato per vivere vicino all’oceano.

  • La capacità di pescare e la forma del loro corpo dipende dal cibo che mangiano: crostacei, molluschi, pesci piccoli e grossi, ecc. Gli Ucelli Marini possono usare quattro modi differenti per cacciare: attraverso l’ alimentazione superficiale, la ricerca subacquea, il tuffo in apnea e la predazioni di vertebrati superiori; per esempio, due specie presenti in Malta, lo Storm Petrel e lo Shearwater si cibano mediante la stategia dell’alimentazione superficiale. Questa tecnica di caccia, lo Storm-petrel l’effettua  mentre vola, invece il Shearwater mentre nuota. Molte specie nidificano in colonie e tendono sempre a tornare nello stsso posto per farlo. Molti Ucelli Marini fanno lunghe migrazioni per raggiungere le colonie riproduttive; mentre altri non si spostano mai lontano come nel caso dello Storm Petrel.

Storm Petrel foto fatta da Ben Metzger BirdLife Malta

Un grande numero di Ucelli Marini protetti nidifica a Malta. Con la popolazione di Ucelli Marini in declino in tutto il mondo, le azioni di conservazione sono essenziali per la salvaguardia della globale biodiversità. Per proteggere gli uccelli che passano la maggior parte della loro vita nel mare, si è resa necessaria la protezione delle principali aree marine e dei siti di riproduzione sulla terra.
The EU LIFE+ Malta Seabird Project è il più importante progetto di conservazione degli Ucelli Marini effettuato a Malta. Attraverso un’estesa e innovativa ricerca, il progetto ha identificato delle aree essenziali per gli Ucelli Marini di Malta creando inoltre, un inventario marino “Important Birds Areas” (IBAs)-zone nel quale possiamo trovare le zone più frequentate dagli uccelli marini.
Fonte Environment.gov.mt

 

BirdLife Malta’s EU-fondò LIFE Arċipelagu Garnija, gli obbiettivi del progetto furono: mettere al sicuro le isole Maltesi per lo Yelkouan Shearwater, piccole specie di shearwater presenti solo nelle Regioni Centrali e Orientali Mediteranee.
Le isole Maltesi, sono la casa di circa 10% della intera popolazione di questa specie  di Ucelli Marini. Perciò la loro protezione è essenziale su scala mondiale

,  soprattutto con il calo drastico che Yelkouan Shearwaters ha affrontato negli ultimi decenni. La specie è stata recentemente classificata come “vulnerabile” nella Lista Rossa delle Specie Minacciate della International Union for Conservation of Nature (IUCN) ed è protetta da parecchi accordi  internazionali di conservazione e dalla legislazione locale. È elencato nell’allegato I della direttiva Uccelli dell’UE. Fonte BirdlifeMalta

[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column]